Self-care autunnale: armonizzati con la stagione e porta gioia nella tua vita!

Ci avviciniamo ad ottobre e l’estate inizia ormai ad essere un piacevole ricordo. L’autunno si sta ormai manifestando in tutto il suo splendore ed i primi freddi fanno capolino.

Per molte persone questo è un periodo magico e accolto con gioia, per altre invece le stagioni fredde sono difficili da affrontare e possono portare disagio, se non addirittura malinconia e cattivo umore.
Qualsiasi sia la vostra categoria di appartenenza, ci sono alcune cose che tutte e tutti possono fare per armonizzarsi con questa stagione e viverla in modo sereno e gioioso.

Piccoli rituali da fare in casa

Quando si parla di rituali, non si deve pensare a cerimonie pompose e complicate. Ogni piccolo gesto fatto con consapevolezza e intento può diventare un rituale che riporti il sacro nella nostra vita.
Eccone qualcuno da fare in autunno, quando si inizia a passare più tempo all’interno:

  • Decora la tua casa con elementi autunnali: foglie secche, fiori di stagione, rami nudi, zucche e zucchette… lascia che la tua fantasia si scateni!
  • Prepara ogni giorno la tua tisana preferita e goditela in un momento di pace, magari accoccolata sul divano con una calda coperta mentre leggi un libro. Ogni tanto concediti anche una buona cioccolata calda al posto della tisana!
  • Se ti piace il fai da te, fatti una sciarpa all’uncinetto o ai ferri da indossare ora che arriva il freddo: non c’è bisogno di essere esperte, anche una completa principiante può cimentarsi, si trovano molti schemi gratuiti online e anche video tutorial! Creare qualcosa di caldo e confortevole per se stesse dona gioia, soddisfazione e armonia. In alternativa, regalati una bella sciarpa, dei guanti o un cappello che non vedi l’ora di indossare, magari acquistando da piccoli business etici (la moda fast fa male alla nostra Madre Terra!).
  • Se hai una stufa a legna o un camino, rendi rituale l’accensione giornaliera, falla con intento e ringrazia il fuoco per donarti calore e conforto, poi goditi il risultato osservando le fiamme e lasciandoti incantare! Se non hai questa possibilità, procurati delle candele di soya o cera d’api (mai in paraffina che inquina pesantemente l’aria di casa rendendola tossica!) e accendine diverse nel tuo salotto. Daranno un’atmosfera calda e confortevole.
  • Concediti di riposare più spesso e di rallentare, indossa vestiti comodi e caldi, donati un bagno caldo almeno una volta alla settimana, prenditi tempo per te stessa.

All’aperto…

Nonostante sia normale nelle stagioni fredde, quando fa anche buio prima, passare più tempo in casa, è importantissimo prendersi del tempo anche per stare a contatto con la natura: non c’è infatti modo migliore per armonizzarsi con le energie di ogni stagione e con lo scorrere ciclico del tempo! La natura è sempre la nostra più grande maestra.
Ecco quindi alcune piccole pratiche che puoi fare all’aperto:

  • Fai delle belle passeggiate e usa i tuoi sensi per connetterti all’ambiente: osserva ogni giorno i cambiamenti che avvengono in natura, annusa l’aria e nota come gli odori cambiano, gusta i prodotti di stagione, ascolta il diverso canto degli uccellini, ma anche quello del vento e della pioggia, tocca le foglie secche, le cortecce degli alberi, la terra… i nostri sensi ci aprono alle energie sottili di tutto ciò che ci circonda e ci permettono di imparare da esse.
  • Gioca con l’autunno! Calcia le foglie secche e lanciale per aria come fanno i bambini, ascolta il loro rumore e lascia che il sorriso emerga sulle tue labbra. Il gioco è importante in ogni momento della nostra vita e ci dona gioia e divertimento!
  • Lascia piccoli doni alimentari per gli animali che si preparano ad affrontare il freddo e hanno bisogno di energie! Semi e frutta per gli uccellini, cibo per ricci, ecc. (mi raccomando, informati bene su cosa gli animali selvatici possano e non possano mangiare, poiché i cibi sbagliati possono fare molto male. Ad esempio per i ricci è possibile acquistare cibo apposito per loro, meglio evitare il fai da te!).

Prenditi cura di te dall’interno

Con l’arrivo del freddo e passando più tempo in luoghi chiusi, si è più esposte/i ai classici malanni da raffreddamento (ma attenzione, non è il freddo a far ammalare come si crede, è la mancanza di aerazione nei luoghi chiusi che rende più efficace la diffusione dei virus!). Ecco quindi come prendersi cura del proprio corpo per renderlo più resistente ai malanni:

  • Se possibile, porta sulla tua tavola frutta e verdura di stagione acquistata localmente. Sono più ricche di nutrienti dei cibi fuori stagione che vengono importati da lontano (cosa che inoltre inquina!).
  • Assumi un integratore di vitamina D3: la carenza di questa vitamina è davvero diffusissima e causa diversi problemi, tra cui disturbi dell’umore e sintomi più pesanti se ci si ammala.
  • Fai un piccolo detox di inizio autunno! Bevi per 14 giorni delle tisane che sostengano le funzioni del fegato, come ad esempio a base di tarassaco, bardana, carciofo ecc. Si trovano facilmente mix già pronti in erboristeria.
  • Prendi echinacea e vitamina C per sostenere il sistema immunitario: la prevenzione è la cosa più importante!
  • In autunno si riparte sempre in quarta con scuola, lavoro, attività extra, quando invece la natura ci invita a rallentare. Per bilanciare le pressioni della società con le energie della stagione autunnale, prenditi quindi tempo per rilassare il corpo e la mente, magari facendo esercizi di respiro e meditazione (ci sono tanti tipi di meditazione, esplorali e trova quello più adatto a te!).

Con questi semplici rituali, pratiche e accorgimenti, è davvero semplice connettersi alle energie dell’autunno e viverlo in modo gioioso e sereno, anche per coloro che trovino difficile il passaggio a questa stagione.
E alla fine l’importante è imparare (o re-imparare) a vedere la magia in ogni stagione e vederla riflessa in se stesse per rendere magica la propria vita.